Viaggi in Italia in autunno: le mete più gettonate

Agli stranieri piace Pisa (e fare le foto con i giochi di prospettiva)

Viaggi in Italia in autunno: quali sono le migliori destinazioni per gite fuoriporta e week end fuori stagione?Il Belpaese resta sempre una meta molto ambita per i turisti, soprattutto inglesi e russi, che cercano voli e occasioni per scoprire borghi autentici e località uniche che solo l'Italia può offrire. Il sito Skyscanner.it, portale di ricerca di viaggi, ha presentato ieri la classifica dei Paesi stranieri che più hanno cercato dei voli verso l’Italia nella prima parte della stagione, per viaggi che abbiano partenza compresa fra il 21 settembre e il 21 ottobre e ha diffuso la classifica delle città italiane più quotate per questo periodo. Vediamo cosa è emerso.

[wp_ad_camp_3]

Se le ultime stime parlano di un flusso turistico in Italia in forte calo quest'estate,  Skyscanner ha provato a controllare come si mettono le cose per l'autunno. Così ha indagato sulla provenienza dei visitatori e sulle aree del paese che si mostrano come più attrattive rispetto ad altre. Perché diciamolo: la crisi ha influito eccome sulle vacanze. Ma è vero anche che il mondo è cambiato e non esistono più le "ferie estive" come una volta. Il lavoro è flessibile e molti preferiscono staccare magari in bassa stagione o regalarsi un viaggio in autunno anziché partire tutti in agosto. E le stime dell'autunno inverno potrebbero darci sorprese che dite?

 Da dove arrivano i turisti?

Al primo posto c’è il turismo inglese, la prima nazione a cercare voli per l’Italia nella prima parte dell’autunno. Sempre sul podio c’è la Russia, la cui popolazione probabilmente troverà più gradevoli le temperature che sfiorano i 25° gradi rispetto a quelle roventi di mezza estate. Lo stesso discorso vale per i tedeschi, appena fuori dal podio.

Nella top ten dei turisti troviamo anche alcune sorprese: i polacchi pare siano più interessati di francesi, olandesi e greci a vedere l’Italia in autunno. Interessante la posizione delle uniche due nazioni extra-europee presenti in questa top 20: Cina e Stati Uniti. I due grandi paesi sono esattamente a metà classifica e precedono altri stati europei più a portata di mano, come Irlanda, Portogallo o Belgio.

 Le destinazioni e città più cercate

Roma, Milano e Venezia sono praticamente imbattibili, anche perché hanno grandi aeroporti  e sono molto conosciute. La “sfida” comincia nel resto della classifica, dove le realtà di provincia e località non di enormi dimensioni si mostrano molto interessanti per gli stranieri. Per esempio la piccola Pisa si guadagna il quarto posto dopo le metropoli. La sua splendida torre e Piazza dei Miracoli funzionano come una vera e propria calamita turistica, a due passi da altri ambiti capoluoghi della Toscana. Nonostante il trambusto di qualche mese fa, dovuto a qualche disordine tra le sue strade, Napoli ha l’onore di occupare la quinta posizione. Seguono Palermo e Catania, mete assolutamente ambite anche in autunno, grazie ad un clima decisamente accomodante. Anche l’altra grande isola italiana, la Sardegna, fa la sua comparsa nella seconda parte della classifica con Alghero, Cagliari e Olbia.

[wp_ad_camp_4]

Al.Fa

Ciao, sono Alessandra, faccio la giornalista da oltre dieci anni, lavoro in un'agenzia di comunicazione in ambito food e scrivo di viaggi e cibo per diverse testate online. Le mie passioni? Viaggi, storie autentiche, natura, mobile journalism. Non serve andare lontano per stupirsi. Quello che serve a un viaggiatore sono occhi aperti e buona memoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.