Souvenir dal lago d’Iseo: il braccialetto di The Floating Piers

Souvenir dal lago d’Iseo: il braccialetto di The Floating Piers

Giallo-arancio acceso, proprio come la passerella che da oggi e fino al 3 luglio accende il lago d'Iseo e collega Sulzano e Monte Isola, e realizzato in parte con gli stessi materiali: è The Floating Bracelet, il neonato braccialetto ispirato a The Floating Piers, la grandiosa opera d'arte di Christo.

A realizzarlo è L4K3 una Fashion Factory dove si interpreta la moda attraverso nuovi canoni stilistici, che traggono ispirazione dalla storica tradizione dei maestri cordai del Lago d’Iseo, più precisamente di Monte Isola.

Per questo oggi l’azienda L4K3, nata con lo scopo di unire ricerca e qualità, tradizione e innovazione, è diventata un luogo dove i creativi possono collaborare, confrontarsi e creare progetti destinati a diventare nuovi inediti accessori.
Nato nel 2011, L4K3 (lake) fonda la sua cifra stilistica ispirandosi alle scenografiche rive del Lago D’Iseo, da cui deriva il nome stesso del brand.

The Floating Bracelet, ispirato al lago d'Iseo e all'opera The Floating Piers
The Floating Bracelet, ispirato al lago d'Iseo e all'opera The Floating Piers

Del lago riprende i colori, le forme, ma soprattutto le gomene nautiche originali, lavorate nelle corderie più antiche d’Italia. Ogni prodotto ha il potere di narrare la storia dei cordai di Monte Isola e di come impararono a lavorare le funi durante la prigionia alla quale vennero costretti nel '600, da parte della Repubblica di Venezia.

Un immaginario, quello del Lago d’Iseo, che ha saputo conquistare anche uno degli artisti americani più famosi al mondo, Christò Vladimirov Yavachev, tanto da sceglierlo come luogo dove realizzare il suo ultimo grande sogno, quello del Floating Piers.

L'avvenimento temporaneo (dura fino al 3 luglio) resterà nei cuori di tutti, ma non solo. L4K3 ha deciso infatti di celebrare uno degli eventi 2016 più importanti al mondo con un accessorio, “the floating bracelet”, un omaggio sia all’artista, sia al proprio territorio.

Il braccialetto, infatti, è stato realizzato nella stessa corderia e con le stesse cime nautiche che reggeranno l’installazione, completate da chiusure in galvanica di ottone bronzato, che originariamente attrezzava le antiche imbarcazioni in legno.

Del resto, lo scopo dell’azienda, è sempre stato quello di far indossare un pezzo di storia del Lago.

E potete acquistarlo anche online qui:  www.l4k3.it

Al.Fa

Ciao, sono Alessandra, faccio la giornalista da oltre dieci anni, lavoro in un'agenzia di comunicazione in ambito food e scrivo di viaggi e cibo per diverse testate online. Le mie passioni? Viaggi, storie autentiche, natura, mobile journalism. Non serve andare lontano per stupirsi. Quello che serve a un viaggiatore sono occhi aperti e buona memoria.

One thought on “Souvenir dal lago d’Iseo: il braccialetto di The Floating Piers

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.