cicloturismo

Bici e bed & breakfast: il progetto Empathic BnB e Bike, cicloturismo sostenibile ed “empatico”

Immagina uno stile di viaggiare lento ed ecologico, a contatto con i territori ma anche con le persone che li vivono. Immagina la libertà di un viaggio costruito su misura per te, senza auto, con le comodità di una rete che comunica e collabora. Questo è  Empathic B&B &Bike, progetto di ospitalità e mobilità dolce che valorizza i piccoli territori e le persone che vi abitano. 

Fondata da Fabio Bianchi, si basa su un concetto semplice: bike, bed & breakfast. Colazione, letto e bici. Anche elettrica se volete.

Come funziona

Funziona così: scegli l’area da visitare sul sito di EmpathicBike, organizzi il tuo percorso e gli spostamenti via bici elettrica. Si pedalare per scoprire i territori diventa alla portata anche se non sei un super ciclista allenato grazie alle Mountain Bike  o Mtb elettriche in dotazione che facilitano il lavoro e a diversi itinerari di diverso tenore. Puoi spostarti da un b&b all’altro, e scegliere alla fine se tornare al punto di partenza o lasciare le bici all’ultima tappa e rientrare ad esempio con il treno o altri mezzi. 

Oppure si può anche prenotare un solo B&B ed esplorare il territorio con le 2 bici che gli host vi daranno in dotazione.

Gli host

Già, gli host, il secondo aspetto interessante del progetto di EmpathicBike che prende forma con il portale parallelo EmBnb, lo spazio dedicato ai BnB. Per la prima volta su un portale si sceglie l’alloggio non solo in base alle sue caratteristiche ma in base alle storie e personalità dei proprietari! 

Scegli il B&B in base alla tua affinità con il gestore: ognuno sul sito ha la sua storia e le sue caratteristiche. Ci sono Giulia e Luca, che amano riparare vecchie moto, la fotografia e la pittura, con la loro camera con vista sul lago, o Anna e Silvio, con un passato tra Germania e Nord Europa e un’incantevole piano mansarda per gli ospiti. 

Itinerari

Al momento gli itinerari si sviluppano su un territorio davvero ricchissimo di suggestioni: il lago Maggiore e non solo, fino alle Prealpi, Domodossola, il Mottarone, l’Alto Vergante e la zona del lago d’Orta ma si sta espandendo in varie zone d’Italia... Luoghi meravigliosi in ogni stagione dell’anno.

Per alcuni itinerari c’è anche la possibilità di prendere un traghetto per spostarsi con la bici in varie zone.  Qui alcuni esempi di percorsi.

Se volete le bici elettriche, verificate prima che siano disponibili. Se vi bastano quelle normali invece ne avete in dotazione due durante il soggiorno.

Il progetto

Un progetto di valorizzazione del turismo sotto casa, dei luoghi autentici e delle realtà locali. Tra gli obiettivi di EmpaticBnb ci sono queste finalità: riqualificare e diffondere la filosofia e la cultura del turismo in B&B, differenziarsi dal turismo in hotel; far comprendere che il B&B non è una sinonimo di low cost ma è un modo differente di viaggiare; supportare gli sforzi dei gestori dei B&B, sviluppare un turismo fatto di Relazioni; migliorare i rapporti tra tra gestori e clienti facendo incontrare persone affini, responsabilizzare i turisti nell'utilizzo di un Bed & Breakfast.

Insomma: scegli la tua destinazione o l’itinerario, le tappe del percorso e le persone che ti ospiteranno. Carica il tuo bagaglio in modo che tu riesca a portarlo in bicicletta e parti!

Vuoi saperne di più? Al momento il nostro blogger Nicola sta provando il servizio e a breve qui e sui social ti racconteremo dal vivo l’esperienza di questo progetto che, per noi, è l’essenza del turismo sostenibile. 

Segui il tag sui social #empathicbike !

Ciao, sono Alessandra, faccio la giornalista su web e carta stampata da oltre dieci anni. Le mie passioni? Viaggi, storie autentiche, natura.
Non serve andare lontano per stupirsi. Quello che serve a un viaggiatore sono occhi aperti e buona memoria.

Leave A Comment?