A Ornavasso riapre la Grotta di Babbo Natale: le novità di questa edizione

Ogni anno a Ornavasso si compie una magia che fa diventare il piccolo borgo montano una delle mete preferite per Natale, grazie alla Grotta di Babbo Natale con le renne vere e tanti eventi e spettacoli in programma. Eggià..è qui che il signore barbuto vestito di rosso viene a soggiornare durante il periodo natalizio, assieme alle sue renne e aiutanti. Per accoglierlo, il paese si veste a festa e accoglie famiglie, bambini e sognatori..

Altro aspetto da non sottovalutare: le animazioni e la visita della Valle dei Twergi, i folletti locali, saranno a ingresso gratuito. Potrete vedere le vere renne di Babbo Natale e, altra novità di questa edizione, visitare la “cascinadei Twergi, con nuovi allestimenti scenografici e con la lavorazione del latte, del legno, del marmo e della stoffa.

Nei tunnel sotterranei spazio invece alla fantasia, tra gli aiutanti di Babbo Natale e con gli attori di Arcademia di Omegna ed i maghi del circo Claps di Arona, anche in questo caso a ingresso libero.

Lasciate l'auto ai parcheggi a inizio paese e preparatevi a un viaggio magico a bordo del Renna Express! Trenini su due circuiti dal parcheggio al centro paese o viceversa..

Approfittatene per fare qualche acquisto natalizio o di prodotti tipici, grazie al mercatino natalizio di artigianato e gastronomia “Emozioni da gustare”, il più grande d’Italia, organizzato dal Consorzio Ossola Laghi e Monti di Domodossola, dove le bancarelle degli espositori sono posizionate in 40 chalet in legno.

I mercatini natalizi restano aperti fino alle 21 circa con animazioni dal tardo pomeriggio.

Gli orari d’apertura nei week end fino al 22 dicembre sono stati prolungati, con ingressi in Grotta dalle 9,30 alle 18,45 (ticket di ingresso euro 10,00 con possibilità di prenotazione anche on line sul sito www.grottadibabbonatale.it - in omaggio ad ogni bimbo un dono in artigianato locale).

La Grotta di Babbo Natale, allestita tra luci, animazione e atmosfere suggestive nell'antica cava del luogo sarà visitabile (ticket ridotto a 6 euro) fino al 6 gennaio (chiuso Natale e il mattino di Capodanno) con orario continuato dalle 10 alle 17 e l’area mercatini, oltre che nei week end sarà aperta anche il 28-29-31 dicembre, 4-5-6 gennaio 2014, con animazioni gratuite a partire dalle ore 14.

Suggerimenti pratici per visitare la Grotta

Quest’anno per ridurre i tempi di attesa non sarà necessario ritirare il biglietto in P.zza XXIV Maggio – dove si troverà comunque un punto informazioni – ma i biglietti si potranno acquistare direttamente all’ingresso.

Per visitare le altre aree non è necessario il biglietto. A chi non avesse prenotato l’ingresso orario on line (ormai sono disponibili solo pochi biglietti oppure ingressi per la data di venerdì 6 dicembre) suggeriamo di visitare la Grotta negli orari pomeridiani, partecipando prima agli eventi e alle animazioni. Ricordiamo inoltre che dal 23 dicembre al 6 gennaio si potrà visitare la Grotta con ingresso a costo ridotto (6 euro) – non è prevista per questo periodo la prenotazione on line – Anche le renne saranno ospitate dalla Valle dei Twergi fino al 6 gennaio e il 28-29- 31 dicembre, 4-5-6 gennaio 2014 saranno aperti anche i mercatini, con eventi di animazione per le famiglie a partire dalle ore 14.

Per informazioni: www.grottadibabbonatale.it

 

Uh a proposito, ma voi lo sapete chi sono i Twergi, i famosi folletti della montagna? A breve un post su di loro..

Al.Fa

Ciao, sono Alessandra, faccio la giornalista da oltre dieci anni, lavoro in'unagenzia di comunicazione in ambito food e scrivo di viaggi e cibo per diverse testate online. Le mie passioni? Viaggi, storie autentiche, natura, mobile journalism. Non serve andare lontano per stupirsi. Quello che serve a un viaggiatore sono occhi aperti e buona memoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.