L'appello di Borghi Autentici: piccoli comuni, fatevi sentire!

L’Associazione Borghi Autentici riunisce 170 piccoli Comuni che collaborano facendo rete grazie all’impegno di amministratori locali, operatori economici e sociali. In poche parole, un’organizzazione che delle relazioni fa una risorsa fondamentale. L’ambizione per il 2012 è molto chiara, fissata in un invito rivolto a tutti coloro che intendono partecipare a una nuova idea di sviluppo e collaborare alla sua diffusione: Obiettivo 200.

Si tratta della soglia fissata nel corso dell’ultima Assemblea Nazionale BAI (Borghi Autentici d'Italia) di Pietralunga (PG). Un numero che rappresenta un' aumentata capacità di incidere sul tessuto nazionale,  attraverso buone pratiche, proposte di legge regionale e la sinergia con cooperative, nuove amministrazioni e cittadini responsabili.

L’Associazione, oltre che a tutti i propri membri, si rivolge a chiunque, amico o residente dei piccoli borghi disseminati nel nostro Paese, abbia voglia di fare qualcosa, di farcela e di estendere il racconto di una Italia così importante. Per questo sono necessarie una serie di piccole e importantissime azioni: una telefonata a un sindaco di un piccolo e medio Comune per raccontare cosa fa l’Associazione Borghi Autentici, oppure l’organizzazione di un incontro con gruppi di amministratori locali per discutere delle prospettive future o anche la segnalazione alla segreteria dell’Associazione di un possibile colloquio con Autorità locali interessate. Si tratta, insomma, della fattiva collaborazione attraverso un gesto che possa stabilire un contatto ed estendere la rete fino alla fatidica soglia dei 200. 200 comunità e territori che ce la vogliono fare.

 

 

 Associazione Borghi Autentici d’Italia

Viale Matteotti 49

43049 Salsomaggiore Terme (PR)

Tel. 0524.587185

Fax. 0524.580034

E-mail: associazione@borghiautenticiditalia.it

relazioni@borghiautenticiditalia.it

Sito: www.borghiautenticiditalia.it

 

Al.Fa

Ciao, sono Alessandra, faccio la giornalista da oltre dieci anni, lavoro in un'agenzia di comunicazione in ambito food e scrivo di viaggi e cibo per diverse testate online. Le mie passioni? Viaggi, storie autentiche, natura, mobile journalism. Non serve andare lontano per stupirsi. Quello che serve a un viaggiatore sono occhi aperti e buona memoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.