Funghi & Zucche: una sagra a km 0

 

La pioggia a volte è la cornice perfetta per un evento autunnale. E' stato così per "Funghi&Zucche", la mostra agricola, naturalistica, ambientale e di civiltà contadina promossa ieri - domenica - nel borgo di Cuirone di Vergiate da Legambiente in collaborazione con il Comune ed il Parco del Ticino.

996032_10202012198164933_192334590_n

In molti hanno sfidato il maltempo e hanno deciso di fare una puntantina nel pittoresco borgo in provincia di Varese, a curiosare tra prodotti agricoli a chilometri zero, associazioni ambientaliste, antichi mestieri e prodotti tipici locali.  Con questo post vi segnalo alcuni dei produttori agricoli presenti, sperando di aggiornarlo presto con la lista di tutti gli aderenti, in modo che possiate trovarli durante le vostre gite fuoriporta a caccia di piccoli borghi e paesini da scoprire.

 

Ogni volta che la pioggia smetteva di cadere moltissime persone si riversavano nella centralissima piazza Turati e nelle stradine attorno, per passeggiare tra gli stand di coltivatori di zucche, ortisti, produttori biologici, artigiani, cooperative e associazioni (nella foto a inizio post, le zucche dell'azienda agricola Calmi)

"Anche se quest'anno il meteo non ci ha aiutato - commenta Giorgio Zordan, esponente di Legambiente e ideatore della manifestazione -,  ma il consenso e la partecipazione intorno a questa iniziativa continuano ad aumentare". Il pubblico insomma ha capito che lo scopo della manifestazione non era tanto :  promuovere un'altra fiera o un'altra sagra, quanto mettere in mostra le buone pratiche in campo agricolo e ambientale di cui il  territorio della provincia di Varese è ricco.
La sagra di "Funghi&Zucche" si è conclusa come tradizione con la premiazione dei concorsi per il miglior spaventapasseri e per la zucca più lunga (quest'anno la misura record è stata di 155 cm) e per quella più grossa (quasi 100 kg).
A premiare i vincitori sono stati Maurizio Leorato, Sindaco del Comune di Vergiate, e Barbara Meggetto, direttrice di Legambiente Lombardia.
funghi & zucche cuirone
buffi spaventapasseri

Al.Fa

Ciao, sono Alessandra, faccio la giornalista da oltre dieci anni, lavoro in'unagenzia di comunicazione in ambito food e scrivo di viaggi e cibo per diverse testate online. Le mie passioni? Viaggi, storie autentiche, natura, mobile journalism. Non serve andare lontano per stupirsi. Quello che serve a un viaggiatore sono occhi aperti e buona memoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.