Meditare in un labirinto verde: il Giardino Kränzelhof, a Cermes, in Alto Adige

Meditare in un labirinto verde: il Giardino Kränzelhof, a Cermes, in Alto Adige

Ho scoperto di recente l'esistenza di un posto speciale: si tratta di un Giardino dove si mescolano arte e natura e dove è presente un labirinto con un cuore di vitigni, dove effettuare percorsi, passeggiate e sessioni di meditazione. Si tratta del Giardino Kränzelhof, a Cermes, in Alto Adige, nella zona di Lana e  dintorni

Lana e i suoi dintorni

Credits photo - Aussicht vom Waalweg
Credits photo - Aussicht vom Waalweg

Lana e i suoi dintorni abbracciano un territorio vasto dell’Alto Adige incantevole per gli amanti della natura e delle escursioni, Comprende i comuni di Foiana, Cermes, Postal, Gargazzone e Monte San Vigilio), nella piana del fiume Adige tra le città di Merano e Bolzano.

Adagiati sul versante sud delle Alpi, le cui vette alte oltre 3.000 metri fanno da scudo protettivo contro il gelo proveniente dal nord, vantano un clima mediterraneo in un contesto di montagna dove è possibile trovarsi circondati da palme e vegetazione esotica.

E il punto di partenza per percorsi escursionistici molto amati e per tutti: a piedi, in mountain bike o facendo Nordic Walking tra castelli, musei e folta vegetazione. Noti i sentieri delle rogge, Waalwege, che offrono panorami tra boschi, vigneti, castagni, meleti e antichi corsi d’acqua.

Il Giardino Kränzelhof

Fruehling_TVLana_HR (170)

Ma quello che mi ha incuriosita di più di questa zona è senza dubbio il labirinto del Giardino della tenuta Kränzelhof, a Cermes: un paradiso naturale immerso tra innumerevoli piante e fiori, ambienti acquatici, architetture vegetali e installazioni artistiche.

Il Giardino della tenuta Kränzelhof si espande per 20 mila metri quadrati di verde che racchiudono 7 giardini, un labirinto di vitigni, una tenuta vinicola e un antico mulino oggi diventato un ristorante.

Il tutto in un contesto lussureggiante tra architetture vegetali, installazioni artistiche, creando un paesaggio a metà tra il reale e il sogno.

Il Kränzelhof, è nato nel 1998 su iniziativa del proprietario, il Conte von Pfeil: passeggiando al suo interno, si possono ammirare anche varie opere di oltre 20 artisti.

Il labirinto e il parco

L'atmosfera rende il luogo perfetto per la meditazione, tanto che nel giardino spesso vengono organizzate sessioni di meditazione guidata da maestri ogni martedì sera e venerdì mattina.

Grazie alla varietà del parco è possibile sperimentare la tecnica in diversi ambienti come il labirinto terra, il labirinto a spirale in pietra o la grotta; suggestiva la meditazione nelle notti di plenilunio (quest’estate ancora fino al 16 settembre).

Il Parco comprende anche vigneti a coltivazione ecologica, dai cui frutti vengono prodotte 16 qualità di vini di alta gamma: la tenuta vinicola Kränzelhof ha una storia di 800 anni e si arricchisce oggi anche dell’enoteca, per assaporare i vini direttamente dove vengono prodotti; per gli appassionati c’è anche la possibilità di partecipare alla degustazione guidata individuale o di gruppo. L'antico mulino della tenuta è ora il Ristorante Miil, raffinato locale che propone piatti di alta cucina in un ambiente in equilibrio tra antico e moderno.

Per saperne di più => www.lana.info

Credits photo: APT Lana e dintorni

Al.Fa

Ciao, sono Alessandra, faccio la giornalista da oltre dieci anni, lavoro in un'agenzia di comunicazione in ambito food e scrivo di viaggi e cibo per diverse testate online. Le mie passioni? Viaggi, storie autentiche, natura, mobile journalism. Non serve andare lontano per stupirsi. Quello che serve a un viaggiatore sono occhi aperti e buona memoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.