La classifica degli aeroporti più scortesi: a Roma la maglia nera

Skyscanner.it, portale di ricerca di voli low cost, ha chiesto ai suoi utenti, di giudicare gli aeroporti in base alla propria esperienza. In un punteggio da 1 a 10 ecco i risultati che premiano i piccoli aeroporti a scapito di quelli troppo grandi e dispersivi.

Roma  domina la top 5 degli aeroporti giudicati dagli utenti più scortesi. Gli utenti hanno giudicato sia  Fiumicino che iampino, come i meno amichevoli rispetto alla propria esperienza personale. Al terzo posto, Milano Malpensa. In coda troviamo anche lo scalo di  Palermo “Falcone e Borsellino” e l’aeroporto di Firenze.

Saranno le dimensioni diverse e le differenti tipologie di viaggiatori, ma il titolo di aeroporto più amichevole va all’aeroporto di Venezia. Segue Bologna, che conquista la simpatia dei viaggiatori guadagnando la medaglia d’argento. Il bronzo va invece al piccolo aeroporto di Torino che è seguito dallo scalo pugliese di Brindisi. A chiudere la top 5 un altro aeroporto veneto, quello di Treviso, rinnovato da poco.

Uno sguardo all’Europa

L’aeroporto con la peggior fama in Europa è quello di Parigi, che con la sua enorme mole di traffico forse risente di qualche pecca nei servizi. Al secondo posto si trova l’altrettanto imponente scalo di Mosca, anch’esso giudicato poco cortese dagli utenti di Skyscanner. Ai confini dell’Europa c’è l’aeroporto di Istanbul, che si piazza al terzo posto e scavalca il mastodontico aeroporto londinese di Heathrow, forse stremato dal flusso turistico dovuto alle Olimpiadi. Ultima tra gli “ultimi” è Madrid, l’aeroporto spagnolo è al quinto posto.

La fama di paesi “per bene” che avvolge il nord Europa non si smentisce mai e, infatti, sul podio degli aeroporti europei più “amichevoli” ci sono Copenaghen, Amsterdam e Stoccolma. La Spagna compensa la maglia nera della capitale con la simpatia riposta allo scalo di Barcellona e, infine, anche i tedeschi si fanno spazio tra gli aeroporti meglio votati con Francoforte.

Come leggere questo sondaggio? E che valore può avere? Se avete avuto esperienze particolari in questi aeroporti raccontatecele a redazione@vaquelpaese.com

 

Al.Fa

Ciao, sono Alessandra, faccio la giornalista dal lontano 2003!, lavoro in un'agenzia di comunicazione e mi occupo di viaggi e agroalimentare. Le mie passioni? Viaggi, storie autentiche, natura, mobile journalism. Non serve andare lontano per stupirsi. Quello che serve a un viaggiatore sono occhi aperti e buona memoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.