Riprotezione voli WindJet: le iniziative di Alitalia

 Alitalia ha messo a disposizione  tariffe fisse agevolate per i passeggeri che stanno subendo disagi provocati dalla cancellazione dei voli di WindJet. Vi indichiamo qui le procedure avviate da Alitalia dopo avervi segnalato ieri quelle di Livingston

I biglietti a tariffa fissa sono soggetti a disponibilità di posti sul volo prescelto e possono essere acquistati chiamando il numero dedicato 06.65859030 oppure recandosi pressole biglietterie Alitalia presenti negli scali. Per ulteriori informazioni e assistenza Alitalia ha attivato anche l’indirizzo email dedicato assistenza@alitalia.it. Sul sito www.alitalia.com e nella pagina ufficiale Alitalia su Facebook è possibile consultare le modalità di riprotezione per i passeggeri WindJet.

Presentando un biglietto aereo della compagnia WindJet (o ricevuta di biglietto elettronico), emesso prima del 10 agosto, i viaggiatori potranno acquistare fino al 31 agosto un biglietto Alitalia o Air One a tariffe fisse e dedicate per volare entro e non oltre il 31 agosto.

Sui collegamenti nazionali diretti di sola andata Alitalia offre, fino all’ultimo posto disponibile, una tariffa fissa di 75 euro (tasse e supplementi inclusi), tariffa di molto inferiore a quelle attualmente disponibili sulle stesse tratte e valida per volare:

  • • da Catania per Roma Fiumicino, Milano Linate, Milano Malpensa, Pisa, Bologna,
  • Venezia, Torino, o viceversa;
  • • da Palermo per Roma Fiumicino, Milano Linate, Torino, o viceversa.

Alitalia ha previsto tariffe speciali, che variano a seconda della destinazione da raggiungere, anche per voli di sola andata verso una delle destinazioni nazionali ointernazionali di WindJet raggiungibili attraverso il network Alitalia in connessione via Roma Fiumicino. Per i dettagli su queste tariffe i passeggeri possono contattare il numero dedicato 06.65859030.

Per i clienti che ne avessero necessità, Alitalia offre inoltre la possibilità di un pagamento rateizzato dei biglietti per importi superiori ai 500 euro.

 

Al.Fa

Ciao, sono Alessandra, faccio la giornalista dal lontano 2003!, lavoro in un'agenzia di comunicazione e mi occupo di viaggi e agroalimentare. Le mie passioni? Viaggi, storie autentiche, natura, mobile journalism. Non serve andare lontano per stupirsi. Quello che serve a un viaggiatore sono occhi aperti e buona memoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.