A Gemona in Carnia fra arrampicata e Superenduro Mtb. Grande sport a ottobre

Gemona, mountain bike, montagna, friuli, carnia, natura,
A Gemona sentieri e circuiti permettono agli appassionati di mountain bike di dare sfogo alla loro voglia di sport

Montagna, mountain bike e sport: quale mix migliore per passare un week end? Se siete di questo parere l’appuntamento per il prossimo fine settimana, dal 5 al 7 ottobre, è in Carnia e a Gemona, dove il cuore del Friuli diventerà una palestra a cielo aperto fra climbing, arrampicata e la tappa Sprint del circuito Superenduro MTB 2012. Pronti a preparare lo zaino e partire?

[wp_ad_camp_3]

Gemona e Carnia: queste le tappe giuste per un week end o una gita fuori porta in ottobre e inaugurare così l'arrivo dell'autunno. Il prossimo fine settimana la zona montana del Friuli, fra aria purissima e natura incantevole, ospiterà due grandi eventi di sport all’aria aperta, da non perdere se siete appassionati di Mtb e arrampicata. I giorni da segnare in calendario sono il 5, 6 e 7 ottobre.

Arrampicata a Gemona

Gare di arrampicata ma anche occasioni per principianti a Gemona il primo week end di ottobre. Venerdì sera, l'alpinista Maurizio Zanolla racconterà la sua vita in parete. Da non perdere

Il primo evento sportivo è dedicato agli appassionati di arrampicata che si affronteranno l nei sette siti più rappresentativi del territorio, individuati dall’associazione sportiva dilettantistica “Chiodo Fisso” di Tolmezzo, per il primo Meeting Internazionale di Arrampicata. Ci sono centocinquanta percorsi da esplorare per gli appassionati di climbing di ogni livello, dai principianti agli avanzati.

Le iscrizioni si effettueranno venerdì mattina in piazza del Ferro a Gemona. A ogni partecipante verrà consegnato un plico informativo sulle caratteristiche delle falesie, alle quali si potrà accedere in totale autonomia monitorati dagli organizzatori presenti nei siti. Fra i premi in palio: materiale tecnico e soggiorni in omaggio.

Ma non finisce qui: sempre  in piazza del Ferro a Gemona sabato 6 ci sarà anche la prima edizione della gara di arrampicata sportiva su struttura artificiale a corda, alta diciassette metri, lungo i quali i migliori sportivi provenienti da Austria, Slovenia e Italia si sfideranno mettendo in mostra il proprio talento. Nella stessa piazza saranno inoltre allestite strutture artificiali adatte ai bambini e a chi vorrà provare per la prima volta l'emozione di arrampicarsi su una parete, in tutta sicurezza.

Chicca dell'evento: Venerdì 5, alle 20.30 al teatro Candoni di Tolmezzo, appuntamento imperdibile con il famoso alpinista e pioniere dell'arrampicata Maurizio Zanolla – "Manolo" - che racconterà la sua vita in parete. 

Superenduro MTB 2012 

Non ne avete abbastanza? Preparatevi a pedalare tra veri bikers, anzi, riders, che passerranno da Gemona sabato e domenica 6 e 7 ottobre per la tappa Sprint del circuito Superenduro MTB 2012. Le pendici dei monti si preparando ad accogliere i campioni di MTB & FREERIDE, scatenatissime discipline su due ruote ad alto tasso di adrenalina. Trentuno chilometri di circuito con 1180 metri di dislivello. Si parte da piazza del Ferro nel cento storico di Gemona. Il circuito nazionale Superenduro prevede una competizione costruita su più manche collegate tra loro dai trasferimenti (anch'essi cronometrati con un tempo massimo di percorrenza). Fra le prove speciali, da non perdere la numero quattro “PS4 Townhill”, e che vedrà i bikers scendere lungo le vie e le scalinate del cuore cittadino. Non mancheranno feste ed eventi a corollario dell’evento.

Una piccola chicca in chiusura: sarà possibile incontrare il campione friulano Giorgio Jannis che inaugurerà la downhill school per le tecniche di discesa.

 

Link utili e mappe gps

Arrapicata - "Find your way": preiscrizioni aperte sul sito www.chiodo-fisso.net e per maggiori informazioni: associazionechidofisso@yahoo.it, tel. 327.0437010

Superenduro MTB 2012 - per info, news e tracciati gare/gps www.asdorbike.wordpress.com – regolamento www.superenduromtb.com

Al.Fa

Ciao, sono Alessandra, faccio la giornalista da oltre dieci anni, lavoro in un'agenzia di comunicazione in ambito food e scrivo di viaggi e cibo per diverse testate online. Le mie passioni? Viaggi, storie autentiche, natura, mobile journalism. Non serve andare lontano per stupirsi. Quello che serve a un viaggiatore sono occhi aperti e buona memoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.