Fotografare la montagna: workshop sulle Alpi

15428529_sZaino in spalla e macchina fotografica a tracolla: a volte il bello di un viaggio è tutto qui. Se oltre alla passione per gironzolate senza meta avete anche quella della fotografia, vi segnalo questa iniziativa interessante che collega proprio viaggi e foto, per delle sessioni in uno dei luoghi più incantevoli del mondo: le Alpi.

Non è mai troppo tardi (o troppo presto) per migliorare la qualità delle proprie fotografie, la luminosità e il taglio delle inquadrature. Per questo il consorzio di località turistiche alpine che promuove la mobilità dolce propone per l’estate del 2013 un fitto calendario di workshop fotografici rivolto alle famiglie nelle più belle e delicate aree protette naturali.

Un modo nuovo per conoscere e immortalare ambienti ecologici unici in collaborazione con Nikon, il tour operator Phototravel e i fotografi di natura Vogliono e Porporato, con la figlia Nora, che sapranno condurre adulti e bambini alla scoperta di paesaggi incontaminati.

Durante i workshop verranno fornite le attrezzature più versatili e all’avanguardia con cui giocare, divertirsi e imparare quei piccoli segreti per delle fotografie mozzafiato.
Ecco alcune delle proposte.

 

4 – 5 maggio
Cogne: a due passi dal Gran Paradiso
Si comincia esplorando Cogne e il verdissimo prato di Sant'Orso prima di inoltrarsi nel cuore del Parco Nazionale del Gran Paradiso raggiungendo in navetta la Valnontey con il suo unico giardino botanico di montagna.

 

15 – 16 giugno
Pragelato: sui sentieri delle viole
Dalla magnifica posizione del Rifugio Troncea nel Parco Naturale della Val Troncea si affronterà una passeggiata fotografica in famiglia lungo il "Sentiero del Plaisentif" che attraversa pascoli variopinti, decorati dai colori accesi dei fiori e delle viole che danno al formaggio Plaisentif quell'aroma inconfondibile. Per gli adulti riaffioreranno ricordi d'infanzia e per i piccoli saranno una dolce scoperta della montagna.

 

29 – 30 giugno
 Ceresole Reale: tra nuvole, laghi e marmotte
Passeggiata fotografica in famiglia nei contemplativi Piani del Nivolet sul versante piemontese del Parco Nazionale del Gran Paradiso, tra marmotte, ghiacciai e specchi d’acqua limpida che riflettono le nuvole. Un'escursione al lago Leytaz offrirà la possibilità di entrare in contatto con un mondo di straordinari paesaggi da grande Nord. Pernottamento al Rifugio Muzio.

 

3 – 4 agosto
 Valdidentro: natura da vivere
Escursione lungo la scenografica strada panoramica della Ferrovia Decauville utilizzata per la costruzione delle dighe per l’energia idroelettrica: una balconata priva di dislivello affacciata sulle bellezze naturali del Parco Nazionale dello Stelvio e sul maestoso ghiacciaio della Cima Piazzi.

 

31 agosto – 1 settembre
 Forni di Sopra: nel cuore delle Dolomiti Friulane
Si comincia con una piacevole passeggiata per Forni di Sopra, borgata viva che crede nella mobilità dolce a impatto zero. Dopo il pernottamento presso l'Albergo Centrale., escursione fotografica in famiglia lungo il Sentiero del Bambino nel cuore del Parco Naturale delle Dolomiti Friulane.

5 – 6 ottobre
 Limone Piemonte: sul sentiero botanico della Veuva
Passeggiata fotografica autunnale nel territorio di Limone Piemonte, comodamente raggiungibile in treno. Si percorrerà il Sentiero Botanico della Veuva, alla scoperta della flora montana e si imparerà a fotografare da vicino fiori, piante e funghi.

 

E ancora in autunno:

 Chamois e il lago di Lod Il primo giorno si inizia con una piacevole passeggiata per Chamois in esplorazione dell’architettura tradizionale di questo borgo unico, vero e proprio simbolo di mobilità dolce poiché raggiungibile soltanto in funivia. Il pernottamento nell’accogliente e tranquillo Rifugio Ermitage. Il giorno seguente passeggiata fotografica in famiglia al panoramico lago di Lod di fronte alla spettacolare mole del Cervino in uno scenario davvero grandioso.

 

 

Info e iscrizioni:
PHOTOTRAVEL by Leilaviaggi s.n.c.
Tel: +39.011.9376755
Fax: +39.0119364274
Email: info@phototravel.it
www.phototravel.it

 

Al.Fa

Ciao, sono Alessandra, faccio la giornalista dal lontano 2003!, lavoro in un'agenzia di comunicazione e mi occupo di viaggi e agroalimentare. Le mie passioni? Viaggi, storie autentiche, natura, mobile journalism. Non serve andare lontano per stupirsi. Quello che serve a un viaggiatore sono occhi aperti e buona memoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.