Festival by night in Valceresio con Sogni all'aria aperta [programma completo]

bisuschio

Sogni all'aria aperta, è il festival di arte e teatro che dal 28 settembre al 5 ottobre si terrà a Bisuschio, in Valceresio, nell'alta Provincia di Varese a poca distanza dalla Svizzera.In questo borgo la cooperativa Il Sorriso in collaborazione con l'amministrazione comunale è pronta a dare il via a una settimana di performance dedicate alla notte tra musica, animazione, libri, spettacoli in un paesino che merita di essere visitato.

Più in sotto troverete il programma completo del festival Sogni all'aria aperta, così potrete decidere a cosa dedicare tutta la vostra attenzione e organizzare al meglio la vostra gita fuori porta. Ci sono eventi per tutti i gusti, da appuntamenti speciali per bambini e ragazzi a show adatti a tutti. Non mancano bei momenti dedicati ai libri, gli spettacoli di magia e naturalmente non mancherà il protagonista assoluto: il teatro.

La cooperativa Il Sorriso che realizza l'evento sviluppa da anni il progetto culturale “Intrecci”. Sogni all'aria aperta è il primo festival della Valceresio (attualmente alla seconda edizione). Questi progetti nascono con l’obbiettivo di dare un più ampio respiro culturale alla valle richiamando arti ed artisti da tutta Italia e non solo. Il gruppo porta avanti la sua attività con uno sguardo attento anche nei confronti dell'estero. E finalmente l’apertura verso l’estero si concretizza con un progetto di scambio teatro-culturale con l’associazione PARADA attiva a Bucarest in Romania. Il progetto mira alla creazione di uno spettacolo comune tra i ragazzi del laboratorio teatrale dell’Isis di Bisuschio e i ragazzi di strada di Bucarest che seguono un percorso di recupero sociale attraverso l’arte della clownerie.

Molto belli alcuni appuntamenti in programma dedicati ai laboratori per bambini e ragazzi. Tra questi (il calendario è davvero molto fitto) ve ne segnaliamo solo alcuni. Ci sarà per esempio un percorso sensoriale al buio dove i bambini attraverso l'ascolto di una storia raccontata da due voci narranti verranno stimolati a immaginare e associare i colori. Dovranno immaginare un prato verde e fresco, il calore e il colore di una giornata di sole afoso, o il freddo della neve. L'ascolto sarà molto importante, perché attraverso suoni, rumori e parole verranno stimolati in una ricerca di immagini.

Per tutte le età è invece il percorso sensoriale “I luoghi della notte”. Sarà sviluppato un percorso al buio dove lo spettatore potrà far uso dei suoi sensi esclusa la vista. E' un percorso che vuole sensibilizzare il pubblico e far conoscere e utilizzare meglio i suoi sensi. Il percorso avviene in tre spazi oscurati dove lo spettatore utilizzerà i suoi sensi, udito, olfatto, tatto e in un modo particolare, la vista.

Se vi siete incuriositi, non resta che dare un'occhiata al programma completo del festival Sogni all'aria aperta di Bisuschio  qui sotto!

Al.Fa

Ciao, sono Alessandra, faccio la giornalista dal lontano 2003!, lavoro in un'agenzia di comunicazione e mi occupo di viaggi e agroalimentare. Le mie passioni? Viaggi, storie autentiche, natura, mobile journalism. Non serve andare lontano per stupirsi. Quello che serve a un viaggiatore sono occhi aperti e buona memoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.