Festa della Liberazione: il programma di Cardano al Campo

Le celebrazioni del 25 aprile “inaugurano” di fatto la Casa Paolo VI a Cardano al Campo. Sarà la prima occasione pubblica per i cittadini per entrare nell’edificio ristrutturato in questi anni allo scopo di ricavarne una residenza per anziani e attualmente in fase di completamento, anche se già la prima famiglia si è insediata nell’ala della Casa Paolo VI che si affaccia sul vicolo Solferino.

L’occasione la offre la celebrazione dei “Cardanesi martiri della libertà”, momento clou delle commemorazioni per la Festa di Liberazione, che quest’anno si terrà nel cortiletto e nell’androne della Casa Paolo VI di piazza Mazzini, con gli interventi del sindaco Mario Anastasio Aspesi, dei rappresentanti del Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze e del presidente dell’Anpi sezione di Cardano, Felice Castiglioni.

Il programma delle celebrazioni del 25 aprile prevede come di consueto la Santa Messa solenne nella Chiesa di Sant’Anastasio alle 8.30, seguita alle 9.30 dall’alzabandiera con deposizione della corona di fiori al Monumento ai Caduti di fronte al Municipio e dal corteo per le vie del paese fino al Cimitero. Qui il corteo toccherà il cippo dei Martiri della Libertà, quindi si dirigerà verso la casa del Comitato di Liberazione Nazionale di via al Parco e infine tornerà in piazza Mazzini per le orazioni ufficiali nel cortile e androne della Casa Paolo VI. Al termine “aperitivo della Libertà” per tutti i cittadini. Il corteo sarà accompagnato dal corpo musicale “La Filarmonica” di Cardano al Campo.

Ecco il programma

Al.Fa

Ciao, sono Alessandra, faccio la giornalista dal lontano 2003!, lavoro in un'agenzia di comunicazione e mi occupo di viaggi e agroalimentare. Le mie passioni? Viaggi, storie autentiche, natura, mobile journalism. Non serve andare lontano per stupirsi. Quello che serve a un viaggiatore sono occhi aperti e buona memoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.