Come aiutare i paesi colpiti dal terremoto in Emilia Romagna

Chiesa di BUONACOMPRA DI CENTO FERRARA (FERRARA) - 20/05/2011 - TERREMOTO IN EMILIA - (credits foto: BUSINESS PRESS/INFOPHOTO)

Ciao ragazzi,

ecco un post riassuntivo per spiegare come poter aiutare le popolazioni dei paesi colpiti dal terremoto in Emilia Romagna.

Come ben saprete la terra in Emilia sta tremando ancora. Molte le persone sfollate che vivono nell’angoscia perenne di non poter entrare nelle proprie case e di non avere il terreno fermo sotto ai piedi. Sono trecento le scosse avvertite in provincia di Mantova nelle ultime 48 ore ed è impossibile prevedere se e quando avverrà il nuovo sisma. La scorsa notte, la scossa più forte è stata di magnitudo 2.7 alle 4.16 del mattino, in provincia di Mantova e ha interessato fra gli altri i centri di Borgofranco, Magnacavallo, Ostiglia, Pieve di Coriano, Poggio Rusco e toccando le province di Verona e Rovigo).

Cosa possiamo fare per aiutare i paesi e i borghi colpiti dal terremoto? Eccovi alcune indicazioni utili:

Innanzitutto, se siete vicino alle zone terremotate, rendete libero accesso alla vostra rete WiFi. Togliete ogni password, così da permettere a chiunque di comunicare. E' un gesto importante e non vi costa nulla. Al limite viaggerete un po' più lentamente, ma permetterete di velocizzare i soccorsi e le informazioni.  CHI PUO' EVITI DI ADOPERARE IL CELLULARE.LA RETE NAZIONALE STA ANDANDO IN TILT E CIO' OSTACOLA LE OPERAZIONI DI SOCCORSO.

sms solidale per aiutare i paesi colpiti dal sisma in Emilia

Per aiutare finanziariamente le popolazioni colpite dal sisma in Emilia potete mandare un sms solidale al  numero 45500 istituito per la raccolta di fondi. Basterà digitare un SMS vuoto e donerete 2 euro per messaggino alle zone colpite dal terremoto. Il numero è stato attivato su richiesta Dipartimento della Protezione Civile, d’intesa con la Regione Emilia Romagna.

Per chi è nelle vicinanze delle zone colpite dal sisma, segnaliamo diverse iniziative di raccolta di generi di prima necessità:

La Pallavolo Modena ha attivato una raccolta di alimenti e materiali. Per informazioni il numero è 059 4821911. Il materiale verrà raccolto al Palazzo dello Sport Viale dello Sport 25, Modena. Servono: Tovaglie, tovaglioli e bicchieri di CARTA, phon da capelli, abiti pre-maman, Servono generi alimentari a lunga conservazione: barattoli di pomodoro, acqua, biscotti, fagioli, pasta e latte. Anche alimenti senza glutine. Acqua in bottiglia, Generi per l’igiene intima: spazzolini, bagnoschiuma, saponi e dentifricio, Eventualmente pannolini , salviette per la pulizia e indumenti intimi monouso, Coperte, lenzuola monoletto, asciugamani scope e palette, sacchi della spazzatura, salviette, pannolini, omogeneizzati, matite colorate e fogli, Vestiti (anche usati ma puliti), Giocattoli.

Per chi invece non si trova nelle vicinanze è possibile effettuare una donazione alla Croce Rossa Italiana, attiva fin dalle prime ore in supporto alla popolazione. La Cri sta inviando medici e volontari nelle aree terremotate e aiutarla è importante.
Potete fare le vostre donazioni mediante bonifico su conto corrente Bancario
Codice IBAN: IT19 P010 0503 3820 0000 0200 208
Intestato a: “Croce Rossa Italiana, Via Toscana 12 – 00187 Roma”
presso Banca Nazionale del Lavoro – Filiale di Roma Bissolati
Tesoreria – Via San Nicola da Tolentino 67 – Roma
Indicare la causale “Sisma Emilia Romagna”
(Per donazioni dall’estero codice BIC/SWIFT: BNL II TRR)

Donazioni mediante conto corrente postale n. 300004
intestato a: “Croce Rossa Italiana, via Toscana 12 – 00187 Roma”
Indicare la causale “Sisma Emilia Romagna ”

Donazioni On-line

Sul sito www.cri.it, nella sezione DONA on-line, selezionare la causale “Sisma Emilia Romagna”

Anche il Movimento 5 Stelle si è attivato a favore delle popolazioni sfollate. Copiamo e incolliamo un comunicato trovato sul sito di Beppe Grillo che spiega bene come fare per partecipare alla loro iniziativa di solidarietà:

Il Movimento 5 Stelle è vicino alle vittime del sisma che ha colpito l'Emilia-Romagna, e in particolare le province di Modena, Ferrara e Bologna.
Siamo solidali con la popolazione, e vogliamo dare una mano concreta per la prima emergenza e la ricostruzione: per questo abbiamo aperto un conto corrente sul quale chiunque lo desideri potrà versare una cifra, anche simbolica, a sostegno della popolazione afflitta dal terremoto.

L'IBAN del conto è IT 76 N 02008 02460 000102085251. Garantiremo la massima trasparenza e forniremo ogni informazione utile per determinare gli interventi da sostenere. Abbiamo deciso di versare l'intero extra-stipendi di maggio per cominciare la raccolta.Chiederemo ai cittadini come ritengano sia meglio investirli, per le esigenze della popolazione, garantendo che saremo molto attenti che non vengano sprecati.
Il Movimento 5 Stelle invita tutti i cittadini a versare sul CC (IBAN: IT 76 N 02008 02460 000102085251). Per donazioni dall'Estero il BIC: UNCRITM1NT6.

Indicare "Movimento 5 Stelle-Beppegrillo.it Emilia-Romagna" nel beneficiario e "Aiuto alle popolazioni colpite dal terremoto in Emilia-Romagna" come causale. GRAZIE!

Se conoscete altre iniziative di aiuto per le popolazioni colpite dal terremoto, segnalatecele a redazione@vaquelpaese.com e provvederemo ad aggiornare il post con le indicazioni.

Grazie

Al.Fa

Ciao, sono Alessandra, faccio la giornalista dal lontano 2003!, lavoro in un'agenzia di comunicazione e mi occupo di viaggi e agroalimentare. Le mie passioni? Viaggi, storie autentiche, natura, mobile journalism. Non serve andare lontano per stupirsi. Quello che serve a un viaggiatore sono occhi aperti e buona memoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.