In Val Vigezzo, arriva il Raduno degli Spazzacamini

In Val Vigezzo, ogni anno, arrivano spazzacamini da tutto il mondo per un evento davvero speciale: il raduno internazionale degli Spazzacamini.

Se pensavate che fosse un mestiere antico e scomparso, relegato ai vecchi film come Mary Poppins, vi sbagliate di grosso. E’ una tradizione poetica e radicata, che ci ricorda, ancora una volta, il nostro passato di migranti.

A Santa Maria Maggiore, agli spazzacamini è dedicato persino un museo, oltre al raduno internazionale che si festeggia tra Malesco e Santa Maria Maggiore.  Arrivano ogni prima domenica di settembre. Il mestiere è in un certo senso il simbolo dell’emigrazione vigezzina, dove in passato molti valligiani lasciarono le loro amate montagne per cercare fortuna altrove, spesso all’estero, prestandosi proprio a svolgere questo tipo di mansione.

C'era una volta lo spazzacamino..
C'era una volta lo spazzacamino..

L’edizione 2013, che è la numero 26, si terrà dal 30 agosto al 2 settembre prossimo: quattro giorni di eventi, gastronomia e musica.

Arriveranno spazzacamini da tutto il mondo, di solito tra le piazze antiche dei due borghi ne arrivano almeno un migliaio, provenienti da 14 diversi Paesi europei, e anche da oltreoceano.

Il raduno degli Spazzacamini in Val Vigezzo comincerà venerdì 30 agosto alle 17.00 con musiche e canti davanti al Museo dello Spazzacamino di Santa Maria Maggiore.

museo_spazzacamino

Sabato 31 gli spazzacamini sfileranno dalle 10.30 in abiti tradizionali, tra le antiche vie di pietra di Malesco, tra musica e punti di ristoro. In seguito raggiungeranno Santa Maria fino a Villa Antonia, dove appunto è la sede del Museo dello Spazzacamino per una “serata a sorpresa”.

Il momento clou sarà infine domenica 2 settembre con la grande sfilata di tutti gli spazzacamini dalle 10.15, che prevede un corteo di più di 800 persone che attraverseranno il paese vigezzino creando un' atmosfera d'altri tempi.

In piazza Risorgimento e piazza Gennari, appuntamento con l’esibizione di “Rüsca” ovvero la pulitura dei camini, a partire dalle 16.

Nel parco di Villa Antonia ci sarà intrattenimento in musica, interviste, premiazioni e ricordi degli spazzacamini,

Uno dei momenti più caratteristici è il ritrovo davanti al Museo, dove le varie delegazioni provenienti da tutto il mondo donano oggetti da esporre in modo da mantenere sempre viva la memoria di questo antichissimo mestiere.

Lunedì 2 settembre infine gli spazzacamini faranno una gita all’Isola Pescatori e Isola Bella.

Il raduno  è organizzato dall'Associazione Nazionale Spazzacamini con il contributo della Comunità Montana Valle Vigezzo e della Provincia del verbano Cusio Ossola.

 

 

Per informazioni:

Comune di Santa Maria Maggiore

Museo dello Spazzacamino

 

Guarda la locandina del programma

Il programma del raduno degli spazzacamini a Santa Maria Maggiore
Il programma del raduno degli spazzacamini a Santa Maria Maggiore

Al.Fa

Ciao, sono Alessandra, faccio la giornalista da oltre dieci anni, lavoro in un'agenzia di comunicazione in ambito food e scrivo di viaggi e cibo per diverse testate online. Le mie passioni? Viaggi, storie autentiche, natura, mobile journalism. Non serve andare lontano per stupirsi. Quello che serve a un viaggiatore sono occhi aperti e buona memoria.

One thought on “In Val Vigezzo, arriva il Raduno degli Spazzacamini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.