Ricette dall’Austria: i biscotti Kipferl e Linzer per Natale (e non solo)

Ricette dall’Austria: i biscotti Kipferl e Linzer per Natale (e non solo)

In tema di ricette dal mondo, oggi vi parlo dei biscotti Kipferl e Linzer due tipi di biscottini tipici dell'Austria che si usano preparare soprattutto nel periodo dell’Avvento e che si trovano spesso tra le bancarelle dei mercatini natalizi.
Li ho conosciuti durante il mio viaggio a Bad Kleinkirchheim, in Carinzia.
Assieme allo chef dell’hotel Almrausch, li abbiamo preparati.
I primi sono dei biscottini secchi a forma di cornetto, molto friabili e tipici della tradizione austriaca, non solo nel periodo natalizio. I secondi sono “a due strati”, con quello intermedio ricorperto da marmellata.

Ottimi per confezionare un regalo fatto a mano dell’ultimo minuto (un po’ di questi, un po’ di biscotti allo zenzero in una bella scatola di latta dal look un po’ retro’, sono anche questi molto facili e veloci da cucinare.
Vediamo come si preparano.

 i Kipferl stanno per essere infornati..
i Kipferl stanno per essere infornati..

BISCOTTI KIPFERL

Ingredienti

  • 150 gr di burro
  • 100 gr di farina di mandorle
  • 250 gr di farina 00
  • 100 grammi di zucchero semolato
  • 1 uovo
  • 1 bacca di vaniglia
  • 
1 cucchiaino di sale
  • 70 gr di zucchero a velo

Preparazione:
Con la planetaria o a mano mescolate la farina 00, la farina di mandorle, lo zucchero semolato, il sale e la vaniglia.

Aggiungete il burro a pezzetti, che avrete avuto cura di lasciare prima fuori dal frigo per almeno mezz’ora, in modo che si sia ammorbidito, poi l’uovo leggermente sbattuto con una forchetta.

Compattate l’impasto e lasciate riposare per almeno un’ora l’impasto in frigo, ricoperto da pellicola per alimenti.
Staccate dei pezzettini di pasta e affusolateli facendoli rotolare con la mano sul piano di lavoro, ottenendo prima una specie di “salsicciotto” lungo circa 3 centimetri, e poi piegateli in giù per fargli ottenere la forma di un cornetto.

Disponete i Kipferl sulla teglia precedentemente unta (usate l’olio spray, così non ne utilizzate troppo, oppure la carta forno) e infornate per cinque 15 minuti a 170° in modalità ventilata.
Lasciateli raffreddare e spolverizzateli con lo zucchero a velo prima di servirli.

Che ne pensate?
Ed ora passiamo alla ricetta dei BISCOTTI LINZER

Al.Fa

Ciao, sono Alessandra, faccio la giornalista da oltre dieci anni, lavoro in un'agenzia di comunicazione in ambito food e scrivo di viaggi e cibo per diverse testate online. Le mie passioni? Viaggi, storie autentiche, natura, mobile journalism. Non serve andare lontano per stupirsi. Quello che serve a un viaggiatore sono occhi aperti e buona memoria.

One thought on “Ricette dall’Austria: i biscotti Kipferl e Linzer per Natale (e non solo)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.