sentieri

Passeggiare nei boschi allevia la tristezza. Sentieri da provare contro i brutti pensieri

Il 2016 è l’Anno dei Cammini. E un altro buon motivo per mettersi in marcia è dato dalla scienza. Passeggiare nei boschi infatti aiuta a combattere tristezza e pensieri negativi. Quello che per molti era già una certezza, ora è sancito anche dalla scienza.

A dimostrarlo infatti ora c’è anche un nuovo studio, pubblicato sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences, condotto all’università di Stanford dal ricercatore Gregory Bratman.
Lo studio ha analizzato 38 persone che vivono in zone urbane. Sono state sottoposte a un questionario per misurare la tendenza a formulare pensieri negativi e a scansioni cerebrali sulla corteccia prefrontale subgenuale, particolarmente attiva mentre si formulano pensieri negativi. In seguito sono stati divisi in due gruppi: un gruppo ha passeggiato per 90 minuti in un parco vicino a Stanford, mentre l’altro ha camminato lunga una strada trafficata di Palo Alto.

Il risultato? Chi ha passeggiato in mezzo alla natura ha mostrato una diminuzione nella formulazione di pensieri negativi e un cambiamento positivo sull’umore. Quando siamo tra elementi naturali, alberi e verde, il nostro battito cardiaco rallenta, la pressione si abbassa e l’umore migliora velocemente.

boschi

Insomma, siamo a casa.

Quando vivevo a Milano infatti una cosa che soffrivo molto era il distacco dagli elementi naturali. Appena posso, cerco di rifugiarmi dove c’è bosco, natura e verde (e possibilmente corsi d’acqua) per ritrovare la pace. Camminare nei boschi, nella natura o in montagna mi aiuta a staccare la mente e, anche se non credo sia possibile risolvere i problemi con una passeggiata, diciamo che acquieta l’ansia mentale, riappiana i pensieri.

sentiero

"Scusi, per uscire dalla tristezza dove devo andare?"

5 sentieri per camminare nei boschi

Se amate camminare nei boschi o avete bisogno di un po’ di serenità mentale, ecco 5 destinazioni che vi consiglio per perdervi nella natura, con sentieri e camminate un po’ adatte a tutti.

Sentieri a San Vigilio di Marebbe

Sentieri a San Vigilio di Marebbe

Il Sentiero delle Leggende dei Fanes ( San Vigilio di Marebbe - Trentino Alto Adige)
Passeggiata tra boschi e ruscelli davvero splendida e adatta a tutti, è quella attraverso il sentiero tematico “Un mondo fantastico: le leggende di Fanes”, camminata nel bosco lungo il rio San Vigilio. Si estende per circa 3 chilometri, tra 11 tavole informative che raccontano a puntate leggende e protagonisti di famose fiabe di tradizione ladine.

Parco nazionale della Valgrande. Qui c’è un vero e proprio dedalo di sentieri per ogni livello. Ma attenzione, perchè in Valgrande è facile perdersi, quindi se non siete camminatori esperti scegliete i cammini del vostro livello.

La Valgrande si trova in Piemonte ed è la più grande area wild d’Europa.

Qui si trovano la Riserva naturale integrale e biogenetica Val Grande, dove l'accesso è totalmente vietato e la Riserva naturale orientata e biogenetica Monte Mottac. Incredibile, vero? Qui vi sentite totalmente isolati dal mondo.

Foresta di Tarvisio. Un mondo di sentieri incantati anche in Friuli Venezia Giulia, dove si estende la foresta di Tarvisio, la più grande foresta demaniale d’Italia, al confine con Austria e Slovenia. Dal “Museo della Foresta” partono sentieri di vari livelli e percorsi tematici e didattici.

Anello di San Quirico (Lombardia). Regala uno dei panorami più incantevoli sul lago Maggiore e si snoda tra boschi e ambienti rurali il percorso dell’Anello di San Quirico, facile e adatto a tutti tra Ranco e Angera, in provincia di Varese. Vale la pena salire fino alla chiesetta per il panorama. E se scendete ad Angera un’altra bella passeggiata è quella nell’Oasi della Bruschera.

sentiero_bosco

Vicino a Malpensa splendida camminata nel bosco è quella in Via Gaggio, un museo rurale a cielo aperto con poesie sospese sugli alberi.

Parco delle Foreste Casentinesi. In Toscana, il Parco in collaborazione con il Club Alpino Italiano ha messo a disposizione dei visitatori una ampia offerta di percorsi: oltre 600 km di sentieri, 20 itinerari dedicati alla MTB, 9 sentieri natura e 2 percorsi ad alta accessibilità percorribili anche da portatori di handicap.

I sentieri nei parchi: volete trovare il sentiero nel bosco più vicino a voi? Il punto di partenza per scoprire il patrimonio naturale del nostro paese è senza dubbio il sito web www.parks.it con raccolti parchi e curiosità dei numerosi polmoni verdi italiani.

E voi qual è il vostro sentiero nel bosco preferito? Segnalatelo tra i commenti!

Ciao, sono Alessandra, faccio la giornalista su web e carta stampata da oltre dieci anni. Le mie passioni? Viaggi, storie autentiche, natura.
Non serve andare lontano per stupirsi. Quello che serve a un viaggiatore sono occhi aperti e buona memoria.
Tagged:

Leave A Comment?