Luoghi per sentirsi lontani mille miglia (ma vicini a casa)

img.php

Vabbè diciamolo: ognuno vorrebbe viaggiare fino all’altra parte del mondo. Chi vive in Italia vorrebbe vedere la Nuova Zelanda, da Hong Kong sono disposti a tutto per visitare la bella Toscana, e dai Caraibi sognano di vedere almeno una volta nella vita la neve. 

Non sempre però le nostre aspirazioni sono a misura di portafoglio. E anche se fosse non sempre lo sono a misura di ferie. Vero è che per fortuna non sempre è necessario coprire migliaia di chilometri, cambiare un sacco di fusi orari e continenti per sentirsi in luoghi sconosciuti e lontani. Ecco qualche suggerimento in merito.

Bordo: uno spicchio di Tibet in Piemonte

Simboli buddhisti a Bordo
Simboli buddhisti a Bordo

 Benvenuti a Bordo, comunità buddista della Valle Antrona. Questo spicchio di Piemonte in realtà sembra essere un luogo del tutto diverso e lontano. Non si parla italiano, ma rigorosamente inglese o tedesco. Si tratta di un antico borgo montano un tempo disabitato, finchè un gruppo di svizzeri decise di ristrutturarlo e installarvi una comunità buddhista, tuttora in attività. Dopo un sentiero di montagna si viene accolti in un bel circolo di case di pietra arricchite da bandierine colorate e simboli della religione buddhista. E’ luogo di meditazione e calma, dove spesso avvengono anche ritiri spirituali ed eventi.

Per saperne di più c’è il sito www.bordo.org

[wp_ad_camp_1]

Una foresta vergine in Polonia

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Spesso quando si parla di foresta vergine e wilderness vengono in mente l’Amazzonia o l’Alaska. Invece un polmone verde intatto e preziosissimo per l’ecosistema mondiale esiste anche in Europa. Si trova in Polonia, ed è il parco nazionale di Bialowieza.

Si tratta di una foresta importantissima, appartiene alla Riserva della biosfera dal 1976 e ai Patrimoni dell'umanità dell'Unesco dal 1992. Il parco è l’ultimo baluardo di foresta planiziale (cioè di pianura) primaria ancora esistente in Europa.  La sua superficie è stata un bosco dal termine dell’ultima glaciazione 12.000 anni fa e da allora non è mai stata tagliata o sfruttata, né la sua struttura modellata dalle attivita’ umane.

 Pescoluse: le Maldive in Puglia

le-maldive

Va detto che come spiagge l’Italia non ha nulla da invidiare a luoghi considerati paradisiaci come le Maldive o i Caraibi. La Sardegna o il Sud Italia vantano mari cristallini e sabbie candide senza doverci far cambiare fuso orario.

Alcuni di questi paradisi sono in Salento, e in particolare lungo 15 chilometri di costa, da Torre Pali a Capo San Gregorio, con le cinque marine di Torre Pali, Pescoluse, Posto Vecchio, Torre Vado e San Gregorio, tra dune sabbiose e acqua color turchese.

 

In un’altra epoca in Estonia

450px-Ruhnu_puukirik

Ruhnu, "la perla del Baltico", è  la più piccola isola dell’Estonia e la più vicina alla Lettonia. Oggi sulla minuscola isola vivono circa 60 abitanti, con una propria giunta comunale, un ufficio postale, un porto, un faro, un posto di guardia di frontiera, un servizio medico, un aeroporto e anche una stazione meteo.

Qui esiste anche il più antico edificio in legno dell’Estonia, la chiesetta di Santa Maddalena . C'è anche un faro caratteristico sulla collina Haudjerre, progettato da Gustave Eiffel. La foresta è ricca di specie rare e protette e

Gli stanchi escursionisti apprezzeranno molto l’acqua salata e curativa di uno dei pozzi più profondi dell'Estonia.

La foresta di Ruhnu è ricca di specie di piante particolari e protette, mentre se amate il mare la destinazione più magica è la spiaggia di Limo, famosa per la sua sabbia “canterina”. I granelli di salsedine infatti mossi dal vento emettono suoni particolari.

Al.Fa

Ciao, sono Alessandra, faccio la giornalista dal lontano 2003!, lavoro in un'agenzia di comunicazione e mi occupo di viaggi e agroalimentare. Le mie passioni? Viaggi, storie autentiche, natura, mobile journalism. Non serve andare lontano per stupirsi. Quello che serve a un viaggiatore sono occhi aperti e buona memoria.

2 thoughts on “Luoghi per sentirsi lontani mille miglia (ma vicini a casa)

  1. Che articolo interessante! Io sono stata a Pescoluse ed è vero..sembra di essere alle Maldive! Grazie per avermi fatto scoprire tutti gli altri posti.

    1. Ciao Mara! E complimenti per Mind The Trip! Blog bellissimo e concordo, “Il viaggio è una cosa seria” 🙂 . Ora ne sto cercando altri ancora più strani..questa primavera se riesco voglio risalire a Bordo e cercare qualche villaggio degli Elfi..anche se so che non sono molto per la quale..speriamo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.