I 10 borghi remoti che fanno shopping online (e cosa comprano)

I 10 borghi remoti che fanno shopping online (e cosa comprano)

Ieri sono andata a fare una gita al piccolo borgo di Curiglia con Monteviasco (nella foto in alto), un piccolo borgo della provincia di Varese, in Val Veddasca,a cui si accede solo tramite funivia o mulattiera di oltre mille gradini. Ho pensato “Chissà se qui ci arriva il corriere espresso” :).

A quanto pare i monteviaschini non sono entrati in questa classifica, ma sarebbe curioso sapere se acquistano online e come fanno a ricevere la merce!

Amazon Italia infatti ha appena stilato una classifica curiosa, dei comuni più piccoli che fanno shopping online e dei prodotti più acquistati in queste realtà microscopiche. Nomi poco conosciuti che viene subito voglia di conoscere meglio. Ecco qui alcune curiosità.

Al primo posto dei piccoli comuni che fanno shopping online su Amazon troviamo Marmora, in provincia di Cuneo, che conta appena 65 abitanti, seguito da Cissone (CN), con 83 abitanti, e da Bard, che con i suoi 122 abitanti è anche il comune più piccolo della Valle d’Aosta. Seguono Roaschia (Cuneo, 116 abitanti), dalle origini antiche come testimoniano documenti ritrovati e risalenti al XII secolo; Grauno (Trento, 141 abitanti), l’ultimo paese della sponda destra della Valle di Cembra; Pietraporzio (Cuneo, 81 abitanti), in Val Stura, a una quindicina di chilometri dal colle della Maddalena; Santo Stefano di Sessanio (L'Aquila, 117 abitanti), tra i borghi più belli d'Italia e parte del territorio del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga; Bergolo (Cuneo, 68 abitanti) che sorge in una zona montuosa delle Langhe Orientali, a destra della Bormida di Millesimo; Massimeno (Trento, 125 abitanti) in Val Rendena, Pietraferrazzana (Chieti, 131 abitanti), le cui prime attestazioni fanno parte del Catalogus Baronum (1150-1168);
Il comune più piccolo che acquista su Amazon.it è Pedesina, in provincia di Sondrio, che con i suoi 36 abitanti è anche il comune italiano con minor popolazione.

I prodotti più acquistati
Nella top 3 degli oggetti più acquistati a Marmora, che al suo interno nonostante sia così piccolo, raggruppa ben 16 micro borghi, l’oggetto più acquistato è…

bicchiere di plastica resistente e utilizzabile sia per succhi sia per bibite o cocktail!

Al secondo posto, la coppia di cuscini in Memory Foam con fodera in aloe vera, mentre si attesta alla terza posizione il piumino matrimoniale a 2 piazze.

La rete antigrandine per orti e giardini è in prima posizione tra gli acquisti degli abitanti di Cissone, situato all’estremità occidentale della dorsale collinare che s’innalza sino a Serravalle Langhe, insieme al cavo dati Apple per iPhone 5, iPad Mini, iPod Nano 7 e al cestello sottopensile per uso domestico.

A Bard, borgo noto soprattutto per il suo Forte, il prodotto più acquistato è l'accordatore metronomo generatore per strumenti a fiato, seguito dalla chiavetta USB 16 GB di Kingston Data Traveler e dagli altoparlanti multimediali HP.

 

Al.Fa

Ciao, sono Alessandra, faccio la giornalista da oltre dieci anni, lavoro in un'agenzia di comunicazione in ambito food e scrivo di viaggi e cibo per diverse testate online. Le mie passioni? Viaggi, storie autentiche, natura, mobile journalism. Non serve andare lontano per stupirsi. Quello che serve a un viaggiatore sono occhi aperti e buona memoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.