Ciclone Cleopatra mette in ginocchio la Sardegna: morti e dispersi

Ciclone Cleopatra mette in ginocchio la Sardegna: morti e dispersi

20131118-235927.jpg

Nove morti e cinque dispersi: questi i numeri provvisori del ciclone Cleopatra che ha devastato da questo pomeriggio la Sardegna. Un bilancio che purtroppo non sembra definitivo.

Fiumi esondati, frane, bombe d'acqua hanno messo in ginocchio la Gallura e alcuni smottamenti a Olbia hanno ingoiato automobilisti che transitavano da Olbia.
Ci sono vittime anche nella zona centrale della città e in alcune zone di Olbia si registra acqua alta due metri.
Sul posto protezione civile, esercito e 118, una forte mobilitazione di uomini e mezzi, mentre stamattina si comincerà a fare la conta delle vittime.

In questo momento si registra una situazione di tregua, il comune di Olbia ha allestito una centrale operativa con forze di polizia e vigili del fuoco,
La capitaneria di porto sta salvando le persone con imbarcazioni tra le vie cittadine.
Un evento incredibile e drammatico che ha investito una delle isole più belle del mondo, per la quale sarà chiesto lo stato di calamità naturale...
Ad Alghero un treno é deragliato e ci sono moltissimi sfollati, con paesi isolati, black out e strade interrotte.
Le previsioni purtroppo non sono buone e il meteo prevede nuove piogge soprattutto a nord della Sardegna...

Al.Fa

Ciao, sono Alessandra, faccio la giornalista da oltre dieci anni, lavoro in un'agenzia di comunicazione in ambito food e scrivo di viaggi e cibo per diverse testate online. Le mie passioni? Viaggi, storie autentiche, natura, mobile journalism. Non serve andare lontano per stupirsi. Quello che serve a un viaggiatore sono occhi aperti e buona memoria.

One thought on “Ciclone Cleopatra mette in ginocchio la Sardegna: morti e dispersi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.