CamminaFrancigena: il battesimo

bagno-vignoni-terme
Dalla finestra dell'Hotel Le Terme di Bagno Vignoni

Sono le acque calde della piscina della piazza di Bagno Vignoni che si fondono con la pioggia di maggio a “battezzare” la prima giornata di Cammina Francigena ripercorrendo al contrario l’antica via dei pellegrini.

Al gruppo partito da Radicofani ci siamo uniti ieri pomeriggio dopo il viaggio da Milano: un feeling positivo e un miscuglio di anime belle come compagni di questo viaggio controcorrente verso Monteriggioni per partecipare al Festival della Viandanza a Monteriggioni.

Oggi, martedì 28 maggio, non c’è il sole e l’aria è frizzantina eppure e il tempo non è da passeggiate ma non importa, La voglia di vedere, scoprire e incontrare è alta.

La Francigena sembra un’amica, ha già stregato i nostri compagni di viaggio sta iniziando ad affascinare anche noi di Va a quel Paese: i loro racconti sono potenti e ammalianti.

Per ora abbiamo visto Bagno Vignoni, un battesimo “lento” un approccio discreto per entrare nella mente del viandante. Certo le colline della Val d’Orcia con i cipressi, il cielo e le nuvole veloci che abbiamo visto ieri hanno aiutato.

Questo viaggio ha una dimensione spirituale di grande carica: che uno sia credente o meno. Una dimensione che porta all'ascolto: parlando con se stessi e ascoltandosi e incontrando anche le persone. Colpisce vedere i viandanti o meglio turisti del “Movimento lento” come si dice ora.

Ora abbiamo i bagagli pronti… si parte per la prima tappa fino a Torrenieri.

 

VeDe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.