Visitare New York con il Citi Bike

Visitare New York con il Citi Bike

New York da ormai un bel po' di tempo si è dotata del sistemaCiti Bike” (scritto proprio così), un servizio di grande utilità per chi vuole visitare la Grande Mela in modo più ecologico.  Si tratta di un sistema già collaudato da numerose città, basato sulla condivisione delle biciclette tramite il servizio di “bike sharing”. 

Nel caso specifico di New York, i mezzi messi a disposizione dalla città sono 10 mila e le bike station circa 600, dislocate in diversi punti strategici dell’area urbana. È sicuramente un’ottima trovata per incoraggiare la riduzione dell’utilizzo dei veicoli inquinanti e stimolare cittadini e turisti a spostarsi facendo un po’ di sana attività fisica. Per usufruire del servizio, basta andare sul sito ufficiale del Citi Bike e scegliere la formula più adatta alle proprie esigenze.

Una volta effettuato il pagamento, si entra in possesso di un codice utilizzabile in una fascia oraria limitata e rinnovabile a ogni bike station. Certo New York non è una città proprio di piccole dimensioni, quindi il Citi Bike risulta utile soprattutto per raggiungere delle mete non troppo lontane, oppure per completare un tragitto con i mezzi pubblici.

Visitare New York in bici con il Citi Bike, nuovo servizio di bike sharing
Visitare New York in bici con il Citi Bike, nuovo servizio di bike sharing (la bella foto che vedete è di timsklyarov.com, date un occhio al suo blog, merita!)

 

Ma il sistema diventa veramente comodo quando si vogliono visitare tutte le attrazioni turistiche di un determinato quartiere, o comunque di un’area non eccessivamente estesa.

Ad esempio, se avete prenotato la vostra casa vacanze a New York (chi non l’avesse ancora fatto, può provvedere cliccando qui) in una zona che sta esattamente al polo opposto del luogo che intendete visitare, vi basterà prendere la metro, percorrere la distanza più consistente, e raggiungere la prima bike station disponibile.

Una volta preso in prestito il mezzo, potrete lanciarvi alla scoperta di tutte le attrazioni turistiche presenti in quell’area.

Inoltre, è stata sviluppata anche un’applicazione, la Citi Bike App, che, oltre a segnalarvi la posizione delle bike station più vicine e la disponibilità di biciclette, vi aiuterà a rintracciare i luoghi d’interesse presenti nei dintorni.

Ma ricordatevi sempre di rispettare tutte le regole del buon ciclista americano: prima di andare in giro a pedalare per le strade newyorkesi, date uno sguardo a questo opuscolo informativo, ricco di informazioni utili e consigli pratici.
Vuoi saperne di più? Scopri l'ebook fotografico di Corrado Formentini

bici_nyc_10_bike_sharing_nyc_brooklyn_fk

Al.Fa

Ciao, sono Alessandra, faccio la giornalista dal lontano 2003!, lavoro in un'agenzia di comunicazione e mi occupo di viaggi e agroalimentare. Le mie passioni? Viaggi, storie autentiche, natura, mobile journalism. Non serve andare lontano per stupirsi. Quello che serve a un viaggiatore sono occhi aperti e buona memoria.

One thought on “Visitare New York con il Citi Bike

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.