Viaggio in Islanda: Reykjavik, le notti bianche, info utili

Reykjavik
Reykjavik dall'alto

Un viaggio in Islanda è un bellissimo tuffo nella natura. Ecco alcune info utili di carattere generale per conoscere il Paese, prima di visitarlo.

L'Islanda è una repubblica parlamentare. Per visitarla non c'è bisogno del passaporto ma semplicemente della carta d'identità poiché, sebbene non faccia parte dell'Unione Europea, è uno degli stati che ha aderito al Trattato di Schengen.

Molti viaggiatori intenzionati a un viaggio in Islanda di preoccupano del clima:  il clima dell'isola islandese, sebbene sia posizionata a sud del Circolo Polare Artico, specie sulle coste è mite grazie all'influenza della Corrente del Golfo, che genera una situazione di bassa pressione pressoché costante, denominata “Depressione d'Islanda”. Fenomeno che determina la grande variabilità dell'intensità e della direzione dei venti, nonché dell'umidità dell'aria, provocando passaggi improvvisi dalla pioggia al bel tempo e viceversa. Quindi l'inverno non è eccessivamente freddo, mentre l’estate dura poco ed è fresca. All’interno dell'isola, per via dell'altitudine, il clima è invece molto più rigido e manca una vera e propria estate.

La capitale dell'Islanda nonché l'unico centro abitato degno di essere definito come città è Reykjavik, in cui risiede quasi il 40 per cento della popolazione e dalla quale far partire il vostro viaggio in Islanda (se non altro perchè probabilmente atterrerete qui con l'aereo). Sede politica e amministrativa del paese è anche il centro industriale con un porto e un aeroporto. La qualità della vita è piuttosto alta, lo stesso dicasi per il reddito pro capite, tra i più elevati d'Europa.

Nel mese di giungo la città è resa affascinante dal fenomeno delle notti bianche, quando il sole non tramonta mai.  Diciamo che come clima e per lo spettacolo della notte bianca, l'inizio dell'estate è uno dei periodi migliori per un viaggio in Islanda.

[wp_ad_camp_1]

Reykjavik è visitabile in autobus o anche a piedi. Ed è molto bella grazie ai suoi tetti colorati e luminosi, e le vie strette e piene di gente. Imperdibile l'area geotermale poco distante dal centro abitato dove è possibile immergersi in stagni d'acqua calda per via dell'intensa attività geotermica presente sull'isola.

Reykjavik è una città vivace, sofisticata e assolutamente moderna, ricca di locali all'avanguardia sia da un punto di vista estetico, sia per quanto riguarda l'offerta di spettacoli e attrazioni. Da Reykjavik è possibile partire per escursioni sulla bellissima isola di Grímsey. Facendo un giro fuori città con un bus e con una jeep presa in fitto è possibile visitare il Parco Nazionale di Thingvellir e altre bellezze naturali quali cascate e giacimenti di lava.

Tra le curiosità più buffe da visitare, il Museo del Pene, che si è da poco trasferito qui, perchè la precedente sede di Husavic ormai non riusciva più a far fronte alle numerose visite!

Tra parentesi, da giugno arriverà una nuova compagnia aerea low cost per andare in Islanda! Si tratta della WOW AIR.

 

ISLANDA INFO UTILI: 

Capitale Reykjavik

Lingua ufficiale Islandese

Popolazione 319.756 ab.

Area totale 103.125  Km2

Valuta Corona islandese

Prefisso  telefonico +354

 

Continua....

Al.Fa

Ciao, sono Alessandra, faccio la giornalista da oltre dieci anni, lavoro in'unagenzia di comunicazione in ambito food e scrivo di viaggi e cibo per diverse testate online. Le mie passioni? Viaggi, storie autentiche, natura, mobile journalism. Non serve andare lontano per stupirsi. Quello che serve a un viaggiatore sono occhi aperti e buona memoria.

One thought on “Viaggio in Islanda: Reykjavik, le notti bianche, info utili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.