L'hotel capsula arriva in Europa

Sleepbox Hotel
Sleepbox Hotel apre a Mosca

Sleepbox hotel arriva anche in Europa, e precisamente fa tappa in Russia. Dopo il Giappone, apre anche a Mosca il’hotel capsula, dalle micro camere di misura ridottissima, con giusto lo spazio per dormire e poco più. Più che un hotel sembra di spostarsi in una specie di treno futuristico con un corridoio dove si passa “a filo” e ai lati ecco le camere. 

Nel Sol Levante Sleepbox Hotel aveva già fatto presa da tempo. E in realtà anche in russia una "capsula doppia" è presente all'aeroporto di Mosca. Ora ha aperto però proprio uno Sleepbox hotel in città, lo Tverskaya. Si trova all'incrocio tra la Tverskaya e la Yamskay, a Mosca. E’ progettato per il turista in transito e nonostante le micro dimensioni non manca nulla: le camere sono curatissime, c’è una parte dell’hotel capsula in cui si può lasciare la bicicletta, mentre i bagagli si possono mettere in degli armadietti, tipo quelli che si trovano in piscina.

[wp_ad_camp_1]

L’hotel capsula è pensato per persone in transito, e infatti i produttori spingono molto la sua funzione in luoghi di transito come aeroporti per esempio, dove una mini camera è l'ideale per riposare fra un volo e l'altro. Consente di riposare ma anche di lavorare. Non manca la wi-fi, e postazioni specifiche per stare al computer, anche nella mini camera. L’albergo moscovita ha 50 mini-stanze, per 1, 2 o 3 persone. Il prezzo varia dai 70 ai 140 euro a camera

Per saperne di più

Sleepbox Hotel

Al.Fa

Ciao, sono Alessandra, faccio la giornalista dal lontano 2003!, lavoro in un'agenzia di comunicazione e mi occupo di viaggi e agroalimentare. Le mie passioni? Viaggi, storie autentiche, natura, mobile journalism. Non serve andare lontano per stupirsi. Quello che serve a un viaggiatore sono occhi aperti e buona memoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.