Viaggio in Islanda: camminando sul ghiaccio alla cascata Skogafoss, tra riflessioni e leggende

Viaggio in Islanda: camminando sul ghiaccio alla cascata Skogafoss, tra riflessioni e leggende

Di recente, per TTG Italia, uno dei giornali per cui collaboro, mi è capitato di fare un viaggio in Islanda (a breve uscirà il reportage su tappe ed esperienze da provare).

Tra le cose che però non ho scritto, c’è un particolare buffo della vita sull’isola durante la stagione invernale, soprattutto nei pressi di zone come le cascate.  Neve e territori bianchi sterminati (un po’ come il mio frigorifero quando dimentico di fare la spesa…) nascondono un’insidia che può essere terribilmente affascinante, a volte pericolosa anche, e in certi casi decisamente buffa: il ghiaccio!

skogafoss-islanda
Due fasi dell'evoluzione dell'Uomo

In Islanda le auto durante la stagione fredda hanno l’obbligo di circolare con le ruote chiodate: le vedi sfrecciare per la Ring Road anche sui tratti gelati come se fossero su una normale strada in primavera.

La situazione si complica quando scendi dall’auto e magari devi raggiungere qualche posto: in questo caso, ti devi attrezzare a camminare sul ghiaccio, pratica che durante un viaggio in Islanda perfezionerai a livelli insperati!

Ogni spigolo o cumulo di neve diventeranno il tuo appiglio di fortuna salvatore, ogni panorama la distrazione traditrice che potrebbe farti cascare sedere a terra in un attimo..(in questo caso, dissimula, fingi di avere tutto sotto controllo e cerca di rallentare l'impatto col suolo gelido tentando movimenti in slow motion cercando appigli che attutiscano la caduta come puoi...)

skogafoss-iceland
"Vai avanti almeno tu, non preoccuparti per me, lasciami qua..salvatiiii!!!

C’è chi striscia, chi ci rinuncia prima di provare e decide di procedere sedere a terra per tutto il tragitto, chi gattona come un bimbo, chi si prende per mano e avanza ridendo, chi riesce per puro caso e chi assicura di avere una tecnica ben precisa.

Come fare a non cadere non ho ancora capito se sia più questione di tecnica o di "culo", ma in generale nella vita non l’ho ancora capito.

E niente ecco le foto più buffe di persone che in qualche modo hanno provato a camminare sul ghiaccio durante una tappa a una delle cascate più famose d’Islanda, la cascata Skógafoss, nel sud dell’isola, presso la località Skógar.

islanda
"seduta panoramica"

In inverno qui sarete quasi sicuri di due cose: se c’è il sole, che ammirerete degli arcobaleni meravigliosi (questi anche d’estate, mentre attorno alla cascata la natura si colora di verde intenso) e, se fa molto freddo, che dovrete fare i conti con una lunga camminata sul ghiaccio!

skogafoss_rainbow
Ehi ma è divertente!

Ci sono molte cascate in Islanda, ma questa è la mia preferita: fa un salto spettacolare di 62 metri e ti rimette a posto con il mondo (nel senso che hai ben chiaro che non sei nulla, sei solo un puntino nell’universo) e ad essa è collegata una leggenda.

Ah, dovete sapere che se amate le storie, le saghe e le leggende, l’Islanda ne è ricca.

Alla grandiosa Skógafoss, pare che sia attribuito anche un potere magico: si dice che chiunque si bagni nelle sue acque, possa ritrovare un oggetto che aveva perso e che aveva cercato a lungo.

Un buon motivo per tornare in Islanda anche in estate.

E adesso godetevi la carrellata di foto “turisti coraggiosi” che si cimentano nel camminare sul ghiaccio senza cadere rovinosamente.

islanda-ghiaccio
Caute e Rassegnate

Come nella vita. ciascuno affronta le avversità con il suo stile e con più o meno fiducia.

E a volte, come il nostro compagno di viaggio Roberto, anche con un po’ di incoscienza, che gli ha fatto fare più strada di tutti gli altri…almeno sul ghiaccio!

Ah, se volete vedere belle foto sull’Islanda su Instagram, seguite l’hashtag #beicelandic, ci sono anche molte foto nostre.

Un tour operator che consiglio per il viaggio in Islanda invece è Giver Viaggi e Crociere, che ci ha accompagnato la nostra "compagnia dell'anello" nell'avventura: viaggiare si, ma con consapevolezza, a stretto contatto con la realtà e il rispetto dei luoghi.

Questione di c..o (that's life)
Questione di c..o (that's life)
The Walking Dead
The Walking Dead
cascate_islanda
Modello pellegrinante penitente a Fatima

 

Al.Fa

Ciao, sono Alessandra, faccio la giornalista da oltre dieci anni, lavoro in un'agenzia di comunicazione in ambito food e scrivo di viaggi e cibo per diverse testate online. Le mie passioni? Viaggi, storie autentiche, natura, mobile journalism. Non serve andare lontano per stupirsi. Quello che serve a un viaggiatore sono occhi aperti e buona memoria.

One thought on “Viaggio in Islanda: camminando sul ghiaccio alla cascata Skogafoss, tra riflessioni e leggende

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.