Souvenir, l'artigianato da mettere in valigia / Montappone e i cappelli di paglia

cappelli di montappone
Cappelli di Montappone

In viaggio per l’Italia volti, i dialetti, i piatti tipici, ci parlano del luogo che si sta visitando. E lo stesso racconto è concentrato nelle opere di artigianato artistico che ci sorprendono in borghi poco conosciuti o ammiccano dalle botteghe di un lungomare. Un oggetto di artigianato locale è forse la cartolina più bella al ritorno da un viaggio, e il souvenir più azzeccato perchè, oltre all’estetica va oltre, rappresenta una cultura e fa cultura a sua volta. Oggi cominciamo un viaggio "a tappe" attraverso le tipicità di artigianato locale e made in Italy che meritano di essere conosciuti e messi in valigia al ritorno dalla vostra gita.

I cappelli di paglia di Montappone

A Montappone, borgo antico  nella Marche, a poca distanza da Fermo, i i cappelli di paglia sono protagonisti assoluti. Il paesino, rinomato centro mondiale della produzione di cappelli di paglia organizza ogni anno a fine luglio “Il Cappello di Paglia”: una festa di paese (non sottovalutate le sagre, sono spesso le vetrine migliori per chicche e acquisti di qualità) dove il pubblico può ammirare gli artigiani al lavoro o visitare le aziende del distretto, provare i cappelli, scoprire le anticipazioni moda per le prossime stagioni, partecipare a divertenti laboratori di costruzione cappelli con lavorazione tradizionale e nche con materiale di riciclo.

cappello di paglia di Montappone /foto ufficio stampa
Montappone è famosa per i cappelli di paglia: a fine luglio una grande fiera-evento presenta le ultime novità e le produzioni della tradizione

Alla festa dei mestieri e delle tradizioni legate alla lavorazione della paglia, spesso sono abbinate mostre e manifestazioni correlate ai cappelli e alla loro storia, ma anche alle ultime novità della moda. L' evento è a cura di Pro Loco e Comune di Montappone con il patrocinio della Regione Marche, Provincia e Camera Commercio di Fermo. A dicembre invece, ogni anno si svolge il tipico mercatino, con i cappelli in versione invernale e le anticipazioni di moda estiva. Insomma: per chi ama indossare non cappelli, ma “i cappelli” Montappone è una tappa obbligata.

Volete saperne di più? Visitate il sito dei cappelli di paglia di Montappone 
 cappelli di paglia, Montappone

Al.Fa

Ciao, sono Alessandra, faccio la giornalista da oltre dieci anni, lavoro in un'agenzia di comunicazione in ambito food e scrivo di viaggi e cibo per diverse testate online. Le mie passioni? Viaggi, storie autentiche, natura, mobile journalism. Non serve andare lontano per stupirsi. Quello che serve a un viaggiatore sono occhi aperti e buona memoria.

One thought on “Souvenir, l'artigianato da mettere in valigia / Montappone e i cappelli di paglia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.