Hotel di lusso a Sharm El Sheikh spendendo 5 euro a notte: non è una bufala!

Vi piacerebbe alloggiare in un lussuoso hotel a Sharm El Sheikh spendendo solo 5 euro a notte? Al Domina Coral Bay è possibile. Non è una bufala, ma è la proposta provocazione di un vero albergo internazionale, appartenente alla catena Domina, che ha adottato la politica delle compagnie aeree low cost, e così, a seconda di quanto prima prenoti, meno paghi.

Mentre il governo si interroga se togliere o no lo sconsiglio sull’Egitto e far ripartire le carovane di turisti, diverse strutture non erano d’accordo sullo stop dei voli e la chiusura dei villaggi. Avevamo avuto occasione di pubblicare il punto di vista del titolare di un’agenzia di viaggio egiziana, ma diversi operatori hanno ritenuto lo sconsiglio e il blocco totale del turismo da parte dell’Italia eccessivo, soprattutto visto che in altri Paesi si sono comportati in modo diverso.

 

Comunque, il Domina Coral Bay di Sharm El Sheikh la provocazione l’ha lanciata ed è tutt’ora in corso. In sostanza offre soggiorni in bed & breakfast a partire da  5 euro a giorno, per persona, a notte, per un numero limitato di posti.
Come nei viaggi aerei, prima prenoti, meno spendi.
L'offerta, è prenotabile solo dal sito Domina Coral Bay ed è valida tutto l'anno, in funzione della disponibilità residua e secondo delle date indicate in una tabella in home page.
E’ sufficiente selezionare l'opzione Solo Hotel, scegliere quindi l'Hotel Oasis nella formula "Low Cost Rate Bed & Breakfast" e prenotare il periodo prescelto.

Nel mese di settembre, la stessa struttura aveva lanciato un’offerta choc da vacanze gratis: aveva messo a disposizione un soggiorno gratuito a tutti i turisti che avessero prenotato una vacanza, per dimostrare il supporto verso la destinazione.

Finchè dura, c’è da approfittarne. Resta fermo che sarà da capire in futuro se la nuova strategia di marketing è stata funzionale anche per l’hotel stesso.

Che ne pensate?

Al.Fa

Ciao, sono Alessandra, faccio la giornalista dal lontano 2003!, lavoro in un'agenzia di comunicazione e mi occupo di viaggi e agroalimentare. Le mie passioni? Viaggi, storie autentiche, natura, mobile journalism. Non serve andare lontano per stupirsi. Quello che serve a un viaggiatore sono occhi aperti e buona memoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.